SCAPPA DA FIRENZE!

Firenze quando piove ricorda di lui
le lunghe ore ad aspettare lei
L’ombrello guasto ed un destino ingiusto
a cui non si è mai…voluto rassegnare
che stava tutto per stravolgere,
tutto per cambiare…

A Firenze, ricordi?, Avevi gli occhi
dello stesso colore dell’Arno in piena
e lì, su Ponte Vecchio,
proprio mentre stavo per baciarti…
ho pensato:

Meglio non fidarsi di un fiume in piena…
che travolge la storia…che cancella il ricordo di lei!

E proprio nel mentre ho scorso in cielo
una nuvola disegnare pensieri
e gridare forte nel vento:

Scappa di tutta fretta!…
Dai retta al cuore senza voltarti mai!
Credici o no questo amore ti annegherà
nella tristezza e nel rimpianto di una tenerezza conosciuta solo a parole a cui imparerai non credere  per non farti del male!

Probabilmente proprio quando avrei
finito per crederci e saremmo potuti stare insieme
mi sarei sentito gridare dietro:

Vai al diavolo e stammi bene!

E allora scappo più forte del vento…
di un ultimo bacio soltanto e poi…
poi il cielo è diventato nuvoloso…

…l’ho incontrato solo qualche giorno dopo
che mi sorrideva col sole
in un caldo pomeriggio sereno
mentre guidavo sull’autostrada fiorentina…

per tornarmene a Torino…
scaricato l’amore di troppo
per il mio amore quotidiano…

Precedente PICCOLO INFINITO IMMENSO Successivo AMORI A SENSO UNICO

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.