PICCOLO INFINITO IMMENSO

Tu sei troppo piccola
e quest’amore troppo grande…
o sono io ad essere troppo grande
e questo amore troppo piccolo per entrambi?

A te si nascondono le mani
nelle maniche della giacca
per me è meglio resto solo
appoggiando al muro la mia ombra vigliacca
di mostrarsi e di farmi sentire
…ancora più grande…

Tu…staresti davvero insieme a me…adesso?
Davanti al mare, davanti a questo immenso…
che mi fa venir voglia…di scappare anche da te…a volte…
Quando vorresti farti amare a tutti i costi?

Tu…staresti davvero qui con me…adesso?
Davanti a questo cielo…che si protende all’infinito?…
Ma tu cos’hai capito?…Tu non hai mai voluto capire niente!
Perchè non tornerei indietro…mai?
La risposta…sta nel segreto…tra l’immenso…l’infinito…e te…

Potessi ti strapperei
il cielo sotto agli occhi!…
Per dimostrarti che non ho paura…
che non credo ai riflessi
degli aerei in cielo e alle spie
luminose la notte
Che sembrano stelle
a corrente alterna:
qualcuna prima o poi su spegne…
qualcun’altra brilla ancora…

Anche se è finita… da qualche
miliardo e centinaia di anni luce…
la distanza che c’è per capirsi
tra il mio silenzio…e la tua voce…

Le stelle…sembrano distanti solo pochi millimetri
in realtà lo sono…milioni di chilometri!…
Come i nostri mondi…le nostre incomprensioni!

E’ inutile che spari al cielo…
non avrai altre stelle cadenti!…
Stanotte i desideri…si sono esauriti…
tutti quanti!

Rimetti le mani fredde…
dentro le maniche della giacca…
e chiudi gli occhi e la bocca…
stupita di scoprire…
che ci sono cose che finiscono ancora prima di cominciare
ma prima di uscire, se puoi, ricordati di farmi un piacere…stacca la spina al cielo

Precedente TUTTI BAMBINI Successivo SCAPPA DA FIRENZE!

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.